Acufene -
fischi nelle orecchie

Può succedere ovunque e in qualunque momento - quando si parla al telefono, durante una presentazione di lavoro, o persino quando si sta seduti in silenzio. Senti un suono che gli altri non percepiscono e di cui non riesci a capire la provenienza. L'acufene è un disturbo molto diffuso, anche se i suoni percepiti possono variare da paziente a paziente. Probabilmente soffri di acufene, uno dei disturbi più comuni che interessa tra il 10 e il 15% della popolazione di tutto il mondo.

Cos'è l'acufene?

Chi soffre di acufene sente suoni nelle orecchie che gli altri non percepiscono, ad esempio fruscii, ronzii, schiocchi, o sibili. Il tipo e l'intensità del rumore varia da persona a persona, e la stessa persona può percepirlo in modi diversi. Può essere un suono di frequenza alta, un suono profondo e a bassa frequenza, o perfino un suono che cambia frequenza. 

Sia che il suono sia debole o forte, occasionale o costante, l'acufene può distoglierti dai suoni per te più importanti. 
Uomo con gli occhi chiusi

Le cause dell'acufene

L'acufene può svilupparsi in persone di qualsiasi età ed estrazione sociale, ma le persone più anziane o più esposte al rumore sono maggiormente a rischio.

Tra le possibili cause dell'acufene vi sono:

  • Esposizione a musica a volume elevato, ai rumori nei cantieri edili, o a spari di arma da fuoco
  • Effetti collaterali di trattamenti farmacologici. Danni/traumi alle orecchie, al collo o alla testa
  • Invecchiamento
  • Disturbi neurologici
  • Degenerazione delle ossa dell'orecchio medio
Per saperne di più
Barometro acustico

Acufene ed ipoacusia

Se soffri di acufene, sei probabilmente affetto anche da ipoacusia in forma più o meno grave; questa è la condizione dell'80-85% delle persone con acufene.
 
Infatti, l'ipoacusia può influire sui segnali inviati dall'orecchio al cervello; questi segnali tornano poi indietro come acufene. L'acufene di per sé non causa perdita uditiva, ma il suono percepito può distogliere l'attenzione del paziente e rendergli difficile concentrarsi su altri suoni. Ecco perché gli apparecchi acustici possono risultare efficaci sia nel trattamento dell'acufene che dell'ipoacusia. 
 
L'acufene può manifestarsi in molti modi.
 
Tipi di acufene
Donna che indossa gli apparecchi acustici ReSound e che abbraccia suo marito.

Trattamento dell'acufene

L'acufene può causare frustrazione e distogliere l'attenzione da familiari, amici, e dalle normali attività quotidiane. Per la maggior parte delle forme di acufene non esiste una cura, ma vi sono delle soluzioni per la gestione dell'acufene che offrono sollievo.

La terapia acustica, ad esempio, insegna al cervello a riclassificare l'acufene come rumore di sottofondo. 
Opzioni di trattamento dell'acufene
Uomo con acufene

Ottieni sollievo

L'acufene è spesso paragonato ad una candela in una stanza buia. Il contrasto tra una candela in una stanza buia e l'ambiente attorno fanno della candela un punto focale chiaramente distinguibile. La stessa candela, in una stanza ben illuminata, si confonde con lo sfondo ed è più difficile da rilevare. Lo stesso vale per l'acufene. L'introduzione di altri suoni maschera l'acufene, questo si mescola con i suoni di sottofondo ed è meno evidente.
 
Trova sollievo dall'acufene con l'app ReSound Relief. Una combinazione di terapia acustica e di esercizi rilassanti ti aiuteranno a concentrarti sui suoni che contano.
Tinnitus Relief
Scaricala dall Ottienila da Google Play.
Anteprima video dell'app ReSound Tinnitus Relief.

Programma di gestione dell'acufene

Un'altra opzione è il programma di gestione dell'acufene, che insegna al cervello a concentrarsi di meno sul suono dell'acufene e di più sui suoni più importanti.

L'acufene non può essere completamente eliminato e non vi sono soluzioni rapide. Ma con l'aiuto del tuo audioprotesista, puoi stabilire gli obiettivi giusti e imparare a gestirlo. Occorre tempo e impegno, ma otterrai dei risultati che ti renderanno la vita migliore.

Il trattamento sarà personalizzato per ciascun utente, poiché anche l'acufene è diverso a seconda delle persone. Quale opzione è la più adatta a te? 
Scarica la nostra guida alla gestione dell'acufene
Paziente che gestisce il suo acufene con un professionista.

Reperire un audioprotesista

Fai il primo passo nella gestione dell'acufene visitando il tuo audioprotesista. 

Reperire un audioprotesista
Un audioprotesista ReSound mentre interagisce con un paziente durante una visita.